Web Content Viewer (JSR 286) 15min

Azioni
Caricamento...
Ritratto della protagonista del film "Cuore di Bambola"

19/09 - "Cuore di bambola"

Veronica Tulli, alias LuluRimmel, è un’artista eccezionale: quando canta ha una voce che non passa mai inosservata. La sua disabilità, la cosiddetta “sindrome da fragilità ossea" (in gergo medico, osteogenesi imprefetta) non è un ostacolo per lei: giocando sulle sue qualità speciali, si esibisce nel ruolo di bambola cantante sul palco del "Freak Show" e in altri spettacoli in diversi locali della scena alternativa romana. È intelligente, affascinante e romantica e vuole avere tutto, senza compromessi Ha saputo trasformare la sua disabilità in un semplice piccolo imprevisto della vita.

La sua storia è raccontata nel documentario "Cuore di bambola". Il regista, Antonio Di Domenico, dà voce a una donna forte ed energica che è capace di ispirare chi la guarda, trasmettendo un importante messaggio: qualsiasi disabilità tu possa avere, puoi essere quello che vuoi. L’idea arriva quando il regista rimane colpito dalla bellezza e dalla sensualità dei corpi diversi ma perfetti degli atleti paralimpici italiani. Una volta conosciuta Veronica, sexy e talentuosa performer, decide di lanciarsi in questa nuova avventura realizzando "Cuore di bambola", non solo un documentario sulla disabilità, ma sulla vita di una ragazza che come tutte le giovani donne ha un sogno e lotta per raggiungerlo. 

Il film verrà presentato in anteprima a Milano durante la "Movie Week" il 19 Settembre per poi proseguire il suo tour a Roma e nel resto d’Italia tramite la piattaforma Movieday.
 
Info e biglietti
La proiezione si svolgerà giovedì 19 settembre alle ore 21:00 presso Mare Culturale Urbano (via Giuseppe Gabetti 15, Milano). 
Prevendita Movieday: 5 euro
Per info

 

15/09/2019

RLFrameworkMinisitiSearch

Azioni
Caricamento...