Web Content Viewer (JSR 286) 15min

Azioni
Caricamento...
Uomo che cucina

Amnil Lab, al via i nuovi corsi professionalizzanti

Da anni Anmil Milano è impegnata per sostenere le formazione e l’inserimento lavorativo dei cosiddetti “disabili deboli”, persone che a causa di una grave disabilità incontrano maggiori difficoltà nella ricerca di un posto di lavoro. Nel triennio 2016-2018, grazie al progetto “Bussola”, Anmil Milano ha promosso 50 corsi di formazione professionale rivolti a persone con disabilità che hanno formato circa 200 persone.

Un progetto che oggi Anmil continua con il nuovo progetto “Anmil Lab” che, pur operando in continuità rispetto alla Bussola, presenta anche alcuni elementi di innovazione. “Nel corso di questi anni abbiamo definito meglio quelle che sono le competenze richieste dalle aziende e dalle cooperative per arrivare all’inserimento lavorativo delle persone che noi formiamo”, spiega Stefano Paltrinieri, educatore professionale e responsabile del servizio alla persona di Anmil Lab. “Con questi corsi andremo a privilegiare la parte pratica ed esperienziale rispetto alla parte teorica -aggiunge Paltrinieri-. Per i corsi dedicati al data entry e alle attività di segreteria, ad esempio, faremo molte attività che andranno a simulare il lavoro di una vera azienda”. Allo stesso modo, per quanto riguarda le attività di cucina, i corsi di Anmil Lab andranno a creare figure professionali specifiche come l’addetto alla preparazione linee di cucina.

Altro elemento di novità, la creazione di un team composto da tre psicologhe e un supervisore che ha come obiettivo quello di misurare le competenze delle persone al momento dell’ingresso in Anmil e a conclusione del percorso formativo.

I percorsi individuati per l’anno accademico 2018/2019 sono suddivisi in due aree principali:

Acquisizione delle competenze trasversali (saper essere):

  • orientamento,
  • ricerca attiva del lavoro,
  • costruzione del CV e preparazione al colloquio di lavoro,

Area formativa (saper fare):

  • informatica,
  • lingue,
  • pulizie,
  • ristorazione,
  • operatore d’ufficio.

I primi moduli per il bimestre settembre-ottobre sono già partiti ma c’è l’opportunità di iscriversi ai seguenti corsi: informatica di base (20 ore, dal 10 al 18 ottobre), inglese intermedio (20 ore dal 19 ottobre al 15 novembre), preparazione linee per la ristorazione (44 ore dal 15 ottobre). I percorsi di Anmil Lab sono rivolti agli invalidi civili e agli invalidi del lavoro. I candidati potranno accedere alla formazione su segnalazione di servizi e partner Anmil (Inail, Integralavoro, FAL, servizi territoriali, cooperative sociali, aziende, associazioni) oppure con auto candidatura.

L’équipe di Anmil Lab si occuperà di effettuare una valutazione della “formalità” iniziale dei candidati, soprattutto in termini di motivazione e attitudini, determinando il possibile inserimento nei percorsi formativi. Successivamente si procederà alla stesura del Piano di studi individuale composto di uno o più moduli per cercare di soddisfare il fabbisogno educativo di ciascun destinatario. Seguiranno il monitoraggio dell’apprendimento delle classi e una valutazione finale dell’intero percorso per creare il portfolio delle competenze.

Per maggiori informazioni sull’intera proposta formativa o per inviare una segnalazione contattare mi.decesare@irfa.anmil.it. Tutte le informazioni saranno disponibili a breve sul sito agenzialavoro.org.

19/09/2018