Web Content Viewer (JSR 286) 15min

Azioni
Caricamento...
Cane guida

Dalla Regione 318mila euro per l'addestramento dei cani guida per ciechi

La Giunta della Regione Lombardia ha stanziato un contributo di 318mila euro per il finanziamento dell'addestramento di cani guida da concedere gratuitamente a persone non vedenti. La misura è stata presa su iniziativa dell'assessore alle Politiche sociali, abitative e Disabilità, Stefano Bolognini. "I cani guida sono un aiuto fondamentale -ha sottolineato l'assessore- per permettere a tanti non vedenti di guadagnare la piena autonomia di movimento. Un'opportunità per migliorare la loro inclusione sociale. Inoltre, il cane guida è anche un compagno che nel quotidiano regala affetto e si rivela indispensabile in moltissime situazioni casalinghe".

È prevista una prima tranche di contributi, per un valore di 118mila euro per il 2020. Altri 100mila euro verranno assegnati nel 2021 e i restanti 100mila nel 2022. Con queste risorse le associazioni potranno allevare, crescere e addestrare cani guida da fornire a titolo gratuito ai cittadini non vedenti residenti in Lombardia. "Inoltre, dal momento che nei mesi scorsi per l'epidemia in corso ci sono state oggettive difficoltà a livello operativo -ha aggiunto l'assessore Bolognini-, si è valutato di estendere di tre mesi il periodo per la consegna dei cani guida disponibili e già addestrati".

Link alla pagina per scaricare la dgr 2020

10/11/2020