Web Content Viewer (JSR 286) 15min

Azioni
Caricamento...
ragazzi a scuola

Aggiornate le Linee guida per gli studenti con disabilità sensoriale

Con la DGR XI/3105, approvata dalla Giunta il 5 maggio 2020, Regione Lombardia ha approvato la delibera con cui aggiorna le Linee guida per lo svolgimento dei servizi a supporto dell’inclusione scolastica degli studenti con disabilità sensoriale per l'anno scolastico 2020/2021. Assicurando così la presenza degli assistenti alla comunicazione all'inizio del prossimo anno scolastico.

Con la delibera, Regione Lombardia ha approvato l'avviso per l'aggiornamento dell'elenco degli Enti erogatori qualificati allo svolgimento degli interventi di inclusione scolastica degli studenti con disabilità sensoriale, per l'anno scolastico 2020/2021.  All'avviso possono aderire anche gli enti extra-regionali "esclusivamente per i percorsi scolastici già avviati" che garantiscono già servizi di inclusione scolastica a studenti residenti in lombardia, anche attraverso la forma del convitto e che stipulino apposita convenzione con le ATS ne cui territorio risiedono gli studenti.

La delibera inoltre stabilisce i criteri per la valorizzazione e il potenziamento della qualità del servizio tiflologico (definito "un servizio essenziale ... caratterizzato da un elevato livello di complessità e di specificità") riconoscendo risorse agli enti qualificati che hanno erogato nell’anno scolastico 2019/2020 il servizio tiflologico ad alunni e studenti ipovedenti, non vedenti, o non vedenti sordi. Verranno erogati 100mila euro agli erogatori qualificati che, nell'anno 2019/2020 abbiano garantito una copertura territoriale in almeno quattro ATS e con prese in carico maggiori del 60% nel complesso delle ATS in cui sono presenti. Altri 100mila euro da distribuire con quota pro-capite a tutti gli enti erogatori qualificati che nel corso dell'anno scolastico 2019/2020 hanno preso in carico e avviato intervento di natura tiflologica.

La delibera, inoltre, ha impegnato il Presidente e la Giunta regionale a valorizzare, in accordo con le ATS, i percorsi virtuosi attivi in Lombardia, anche al fine di promuovere sul territorio regionale la conoscenza e la diffusione delle best practice già attivate. Infine è stato confermato l'incarico ad ATS Brianza per il coordinamento delle attività necessarie a completare l'iter di valutazione e testing degli indicatori che potranno essere applicati come criteri di premialità a partire dal nuovo anno scolastico 2020/20201 e la predisposizione della tabella per il riparto delle risorse, sia in ordine al potenziamento del servizio tiflologico sia in ordine alla determinazione della premialità per gli altri enti.

12/05/2020